Gioiosa Marea, nascono tre CCR per la raccolta differenziata

555

Stipulata dall’amministrazione Comunale di Gioiosa Marea la convenzione con la ditta LEMAC s.r.l. per la costituzione di tre Centri Comunali di raccolta che saranno realizzati sia nel Centro cittadino, che nelle frazioni San Giorgio e Calitù. Presso i nuovi Centri Comunali di Raccolta Differenziata ( cosiddetti C.C.R.) sarà possibile conferire diverse tipologie di rifiuto, tra i quali: carta, plastica, materiali, ferrosi, legno, materiali ingombranti, cartoni, vetro, scarti di potatura e materiale inerte riveniente esclusivamente da lavori “fai da te”. Ogni tipologia e quantità di rifiuto conferito presso il C.C.R. produrrà ai cittadini/contribuenti il rilascio di “Ecopunti” che si tradurranno in buoni acquisto presso le attività commerciali convenzionati o in benefici fiscali sotto forma di riduzioni della Tassa Smaltimento Rifiuti (TARI). Per ottenere tale beneficio, basterà che ogni singolo cittadino si registri direttamente presso il C.C.R..Soddisfatti il sindaco Eduardo Spinella e l’Assessore all’ecologia ed all’ambiente Basilio Lembo Luscari per il raggiungimento di questo traguardo. “Con l’apertura dei Centri Comunali di Raccolta, nei quali il conferimento sarà gratuito al pari del conferimento diretto di materiale differenziabile, ingombrante e dei rifiuti riciclabili – afferma l’assessore lemobo Luscari – Gioiosa Marea compie un ulteriore grande passo in avanti verso la raccolta differenziata, un importante e qualificante obbiettivo di questa amministrazione, che va nella direzione non solo del rispetto ambientale, ma anche verso la riduzione dei costi di raccolta e smaltimento, fino a giungere all’importante traguardo della “Tariffa Puntuale”. Intanto prosegue il servizio quotidiano di pulizia delle spiagge di Gioiosa Marea, nelle quali in questi giorni, sono stati anche posizionati sia nel Centro che nella frazione San Giorgio, delle “isole ecologiche” per la raccolta differenziata e altri ne verranno posizionati in ville e parchi.