Milazzo, 29enne arrestato per violenza sessuale

0
115

Un 29enne di Librizzi è stato arrestato dai Carabinieri di Milazzo, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Barcellona. L’uomo è accusato di violenza sessuale aggravata e lesioni ai danni di una donna 28 enne di Milazzo. I Carabinieri della città del capo, dopo aver raccolto la denuncia della vittima, al termine di una serrata attività di indagine, hanno ricostruito nel dettaglio la dinamiche dell’aggressione e della violenza avvenuta la sera del 25 maggio scorso. L’uomo, nascostosi in “agguato”, al sopraggiungere della vittima, la afferrava da dietro e dopo averla bloccata con violenza contro un muro cominciava a palpeggiarla in modo ripetuto contro la sua volontà. Nonostante la donna urlasse e si dimenasse in modo forsennato, l’uomo per più di 10 secondi riusciva a immobilizzarla provocandole diverse contusioni ed ecchimosi. La donna è quindi riuscita a divincolarsi e fuggire. Determinante , per ricostruire l’accaduto, la testimonianza di un’amica della vittima che era al telefono proprio durante l’aggressione, e ne ha ascoltato tutte le fasi. I Carabinieri nel corso delle indagini hanno acquisito anche dei filmati di video sorveglianza nei quali si vedono chiaramente i concitati momenti della fuga. L’arrestato si trova al carcere di Gazzi.