Barcellona. Ecco le batterie di assessori designati

0
191

C’era tanta attesa per conoscere i rimanenti nomi che avrebbero completato la squadra di assessori nei rispettivi schieramenti impegnati nel ballottaggio del 14 e 15 giugno prossimi. Maria Teresa Collica li ha annunciati nel corso di una conferenza stampa tenutasi nei locali dell’Ex Pescheria di Via Longo. Ai nomi già noti di Filippo Bonansinga, Sergio Amato e Antonio Dario Mamì, sono stati affiancati quelli di Pasquale Rosania, Mario Presti e di Barbara La Rosa del Psi, al primo turno impegnata nella tornata amministrativa di Milazzo accanto al candidato Carmelo Formica. Il sindaco uscente ha anche presentato un pool di esperti che si occuperanno di sviluppo economico. Si tratta del docente universitario Nando Ofria, di Roberto Molino che si occuperà di finanziamenti alle imprese, dell’agronomo Felice Genovese che si occuperà di agricoltura e di Paolo Genovese, ex presidente della commissione provinciale INPS per l’Artigianato. Il primo cittadino uscente ha anche aperto alle altre forze politiche che vorranno sposare il suo progetto, affermando che quanti volessero condividerlo saranno ben accetti all’interno della sua coalizione. Dopo una serie di incontri, anche Roberto Materia ha definito la sua squadra assessoriale che conta sull’apporto di ben tre quote rosa. Infatti ai già noti nomi designati fin dal primo turno, ovvero quelli di Angelina Benvegna, Filippo Sottile e Tommaso Pino, sono stati affiancati i nomi di Ilenia Torre, avvocato e dottore di ricerca in diritto civile; dell’ingegnere Natale Munafò e della psicologa Katia Marabello. Fino a domani ci sarà tempo inoltre per l’ufficializzazione di eventuali apparentamenti. Dopo il fine settimana di comizi delle rispettive coalizioni, tra otto giorni la parola passerà nuovamente ai cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto.