Barcellona, uccide il fratello con una fucilata al cuore

0
138

L’ennesima lite, all’alba di oggi si è conclusa in tragedia nel popolare quartiere di Oreto a Barcellona. Alessandro Crisafulli, 30 anni, ha imbracciato il fucile da caccia ed ha sparato un colpo preciso al petto del fratello Roberto, uccidendolo all’istante sotto gli occhi dei genitori. Sul posto per i rilievi i Carabinieri della Compagnia di Barcellona. Seguono aggiornamenti