Terme Vigliatore, la caserma dei Carabinieri intitolata ad Orazio Costantino

0
128

La caserma dei Carabinieri di Terme Vigliatore è stata intitolata all’appuntato scelto, Orazio Costantino, medaglia d’oro al valor militare. Alla cerimonia di intitolazione della caserma hanno presenziato la vedova, Maria Tindara Calabrò, i figli, Carmelo e Nino, il comandante della legione carabinieri “Sicilia”, generale di brigata, Giuseppe Governale, il comandante provinciale dei carabinieri, colonnello, Stefano Spagnol, con al seguito ufficiali e sottufficiali delle compagnie e delle stazioni della provincia di Messina, il questore di Messina, Giuseppe Cucchiara, l’arcivescovo di Messina, monsignor, Calogero La Piana, il dirigente della prefettura, Natalia Ruggeri, parlamentari, amministratori locali e rappresentanti delle associazioni combattentistiche e dell’antiracket. L’Appuntato Costantino venne ferito a morte in un conflitto a fuoco avvenuto il 27 aprile 1969 in contrada Fiorilli, nel comune di Casteldaccia, durante un intervento sull’autore di una tentata estorsione. Nel 1970 il Presidente della Repubblica gli conferì la Medaglia d’oro al Valore Militare “alla Memoria”