Palermo, due orlandini arrestati per droga

0
1030

Due giovani di Capo d’Orlando sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di  Villagrazia, a Palermo, con  l’accusa di  detenzione ai fini  di spaccio di sostanze stupefacenti, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Si tratta di Ivan Ciminata, 29 anni e Massimiliano Cossu di 36 anni.
I due, nel corso di un  controllo alla circolazione stradale, invece di fermarsi all’alt intimatogli dai Carabinieri, si sono dati alla fuga a bordo di una Audi A4, tentando di investire uno dei militari che ha riportato lievi ferite. L’immediato intervento di un’altra pattuglia di militari dell’Arma, ha consentito , dopo un breve inseguimento conclusosi all’altezza dello svincolo autostradale di Villabate, di raggiungere e fermare i due che, prima di essere bloccati, hanno provato a disfarsi di 2  panetti di hashish, per un peso complessivo di 200 grammi, recuperati dai militari.
I due su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati arrestati e trasferiti al carcere Pagliarelli di Palermo.