Upea, domenica trasferta ad Avellino

0
31

Domenica si tornerà a giocare dopo la sosta per le Final Eight di Coppa Italia e nella conferenza alla vigilia della partenza per Avellino coach Griccioli non è sembrato preoccupato, nonostante il valore dell’avversario, né distratto dalle trattative di mercato. «Avellino sarebbe stato un avversario ostico anche se fossimo stati al completo – dichiara il coach dell’Orlandina – andremo lì senza i due americani coinvolti recentemente nelle operazione di mercato (Burgess e Freeman, ndr), la squadra di coach Vitucci ha tra le caratteristiche il grande atletismo e anche per questo dobbiamo essere pronti a battagliare e sfruttare le occasioni che ci si presenteranno. Sarà dura, ma abbiamo lavorato duramente in questa pausa, migliorando sotto tanti aspetti, di sicuro non inizieremo mai nessuna gara battuti in partenza». Incalzato poi sul mercato, l’allenatore senese ha così risposto: «La società si è mossa bene per migliorare il roster e ha sfruttato tutte le opportunità in possesso. Nel giro di qualche ora verranno ufficializzate delle operazioni in entrata e dalla prossima settimana, nella quale cominceremo a lavorare al completo, avremo, a nostro avviso, una squadra costruita come meglio non si poteva. Ovviamente cambiare degli uomini può stravolgere gli assetti, ma il nostro spirito non è cambiato, vogliamo concludere bene la stagione e raggiungere il nostro obiettivo».

Anche Sandro Nicevic, oggi a disposizione della stampa in conferenza, appare come un nuovo acquisto, il lungo italo-croato, assentatosi a lungo infatti per infortunio, già nella prima gara al rientro ha dato un buon apporto all’Upea (12 punti vs Cremona). «Fisicamente sto molto bene – commenta Nicevic – sono riuscito a recuperare alla grande, adesso devo riprendere il ritmo, ma quello lo farò solo giocando. Avelino all’andata ci ha fatto male ed è sembrata una squadra capace di raggiungere i vertici della Lega, ma anche loro hanno dei punti deboli. Dobbiamo trovare il modo di credere di più in noi stessi e cercare di fare il meglio possibile sempre. Abbiamo già giocato grandi gare quest’anno trovando vittorie importanti».