Sequestrati 42 chili di novellame

0
126

Il personale della Capitaneria di Porto in servizio presso l’ufficio circondariale marittimo di Sant’Agata Militello, ha scoperto un’attività di  pesca illegale di novellame di sarda nel mare di Torre del Lauro, al largo della foce del torrente Furiano. Durante l’attività di controllo sono stati rinvenuti due recipienti contenenti circa 42 chili di novellame di sarda(bianchetto) e la parte finale di una rete di tipo sciabica, composta dal sacco con maglie di varia misura e dal velo finale di chiusura per un totale di circa 50 metri utilizzato per la cattura. La pesca del novellame è espressamente vietata dalle normative nazionali e comunitarie.