Addio a Gigi Martorelli, orlandino d’adozione

0
160
gigi_martorelli

Si è spento Lunedì all’ospedale di Sant’Agata Militello, dove era ricoverato, Gigi Martorelli, pittore tra i più apprezzati ed importanti del panorama artistico internazionale. Nato a Palermo nel 1936, Martorelli dopo gli anni della formazione tra Palermo e Milano, visse a Roma fino al 1980 quando decise di tornare in Sicilia, eleggendo Capo d’Orlando come suo luogo di adozione  inseme alla compagna Emilia.  Artista estremamente libero e vivace, Gigi Martorelli è riuscito, grazie al suo estro e alla sua diligenza, a realizzare opere in cui il culto per la forma, che si esprime nella sapienza del disegno e della tecnica, si esalta nello splendore delle tinte e nel segno riconoscibile di una personalità singolare e di una sensibilità moderna e vibrante che danno vita alla sua arte.La sua attività ha ottenuto riconoscimenti e consensi presso Istituzioni Pubbliche e mostre private sia in Italia che all’estero.  I funerali si svolgeranno Martedì a Capo d’Orlando