Mercato Milazzo, irregolare quasi il 50% degli ambulanti

0
44

I vigili urbani di Milazzo, supportati da due pattuglie dei carabinieri e della polizia hanno avviato una serie di controlli sulla regolarità degli ambulanti che il giovedì allestiscono le proprie bancarelle sulla riviera di Ponente.  Gli agenti – una decina – hanno eseguito controlli sia sul pagamento del suolo pubblico, sia sulle autorizzazioni. L’esito ha consentito di accertare che oltre il 50 per cento degli ambulanti era in pos-sesso della regolare documentazione, mentre gli altri non avevano pagato la quota relativa al suolo pubblico. Dall’elenco fornito dal Suap ai vigili risultavano pendenze variabili tra i e ed i 300 euro. Molti commercianti hanno chiesto di poter montare la propria attrezzatura che all’apertura dell’ufficio postale o di qualsiasi altro sportello di pagamento, avrebbero provveduto al dovuto e così è stato tant’è che hanno consegnato poi la ricevuta agli agenti. Altri, un venti per cento ha pre-ferito invece andar via ed evitare, mentre qualcuno ha deciso nonostante la presenza e la diffida dei vigili di svolgere regolarmente la propria attività di vendita. Adesso rischiano sanzioni. Altro aspetto accertato dai vigili urbani è stato che molti ambulanti occupavano spazi ben più ampi di quelli realmente autorizzati. Questo primo controllo è stato eseguito dalla polizia municipale comunque in forma preventiva, con l’invito alla regolarizzazione e la necessità del rispetto delle regole.