Anche a Caronia parte il progetto “Garby”

0
113

– Il progetto Garby “Più ricicli, più guadagni” approda a Caronia inserendosi nell’ambito della campagna di sensibilizzazione socio-culturale “Caronia SI differenzia”. La locale Amministrazione Comunale ha infatti deciso di installare un eco-point che in cambio di materiali riciclabili, quali bottiglie in PET trasparente, bottiglie in PET colorato, flaconi in HDPE fino a 1,5 lt. e lattine di alluminio, donerà ai cittadini dei buoni sconto da spendere nelle convenzionate attività commerciali dell’hinterland. L’inaugurazione è prevista per sabato 31 gennaio 2015 a partire dalle ore 10.30 presso Piazza Caronesi nel Mondo a Caronia mentre nei prossimi giorni saranno attivati anche l’eco-compattatore della frazione Marina (a Piazza Stazione FS) e della frazione Canneto (lungo la SS 113). All’evento di sabato, oltre alle autorità, sarà presente la simpatica mascotte Garby che regalerà omaggi ai cittadini e ai bambini delle locali scolaresche presenti. Gli eco-point Garby sono semplici da utilizzare assomigliano ai normali contenitori per i rifiuti, ma sono automatizzati. Infatti una volta inserito il materiale nelle apposite bocche questo viene compattato e ridotto in volume fino all’80% in automatico; schiacciando poi un pulsante al termine del conferimento verrà quindi stampato uno scontrino da consegnare alle casse dei punti vendita convenzionati compresi tra Santo Stefano di Camastra ed Acquedolci per ottenere lo sconto nella misura del 10% circa (ad esempio: su € 10,00 totali dovuti € 1,00 potrà essere pagato tramite gli scontrini raccolti). Per l’elenco completo delle attività convenzionate basta consultare il sito www.concessionarigarby.it. Il servizio offerto comprende anche lo svuotamento giornaliero dei macchinari e il trasporto verso le aziende di trasformazione, dove questi preziosi materiali verranno trasformati in nuovi oggetti. Viene così accorciata la filiera del trasporto con tutti i vantaggi che ne conseguono.

“Le nostre tecnologie – spiega Vincenzo Sparaco, Amministratore Delegato di Garby – vengono ormai apprezzate in tutta Italia per l’aiuto che portano all’ambiente e alle famiglie. I cittadini sono sempre più felici di riciclare i rifiuti perché vedono premiato il loro gesto ecologico con un risparmio nelle spese quotidiane. Un progetto all’avanguardia dove il rifiuto diventa qualcosa di prezioso. Incentivare la raccolta differenziata utilizzando nuove tecnologie è una strada innovativa da percorrere per aiutare l’ambiente, gratificando i cittadini. Siamo quindi soddisfatti di questa nuova installazione a Caronia”.

L’iniziativa in oggetto – afferma il Sindaco Calogero Beringheli – ha finalità principalmente ecologiche legate alla raccolta differenziata nel nostro Comune ma, allo stesso tempo, si inserisce perfettamente nel tessuto territoriale con la gestione del ciclo virtuoso, l’incentivo ai conferitori e il coinvolgimento delle attività commerciali locali aggiungendo pertanto al valore ecologico un indiscutibile valore economico grazie all’incentivazione della spesa presso le convenzionate attività commerciali del territorio di riferimento”.

Spiega l’Assessore alla Salute e ai Servizi di Pubblica Utilità, Dott. Vittorio Alfieri: “Con l’installazione degli eco-compattatori Garby sul territorio caronese e con l’avvio del progetto denominato ‘Ricicliamo a Scuola: il riciclo che vale’ finalizzato ad incentivare le campagne informative sulla raccolta differenziata dei rifiuti proseguiamo l’iniziativa socio-culturale ‘Caronia SI differenzia’, già intrapresa dall’Amministrazione Comunale di Caronia dallo scoro mese di giugno, volta ad incentivare la raccolta differenziata e la valorizzazione dei rifiuti per raggiungere quegli standard qualitativi e quantitativi che ci vengono richiesti dalla Comunità Europea”.