Violazione degli obblighi, un arresto a Capo d’Orlando

0
201

I Carabinieri di Capo d’Orlando hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Adriano Muscolino, 29 anni, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, per violazione degli obblighi. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri all’interno di un bar in evidente stato di alterazione psicofisica, dovuta all’assunzione di alcolici, mentre disturbava gli altri avventori. Per questo motivo i militari dell’Arma, sentito il Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Patti, hanno arrestato Muscolino e lo hanno condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari. Nell’udienza è stato convalidato l’arresto ed all’uomo è stato anche imposto l’obbligo di firma tre volte a settimana presso la Stazione Carabinieri di Capo d’Orlando.