Mistretta, bonus per gli iscritti al liceo “Manzoni”

0
90

Sindaco ed assessori rinunciano ad una parte dell’indennità per offrire un contributo agli studenti residenti e fuori sede. Con questa iniziativa il sindaco di Mistretta, Liborio Porracciolo e la sua giunta, provano a rilanciare l’offerta formativa del glorioso e storico istituto d’istruzione superiore “Manzoni”. Il bonus è di 200 euro per gli studenti residenti a Mistretta e di 400 euro per gli studenti fuori sede. Ad usufruire del contributo non solo gli iscritti alle prime classi ma anche quelli alle classi successive dei licei classico e scientifico di Mistretta e dei nuovi indirizzi che verranno istituiti, come il liceo linguistico internazionale. Come tutte le scuole dei centri montani, il liceo amastratino ha pochi iscritti e molte difficoltà ma può contare sul un futuro ricco di progetti e su un passato di traguardi ed orgoglio. “Il nostro – dichiara il vice sindaco ed assessore all’istruzione Vincenzo Oieni – è un liceo aperto e dinamico. Vogliamo che i ragazzi si sentano a loro agio, e vedano la scuola come uno strumento che possa aiutarli nel loro percorso di vita. Il nostro liceo presenta grandi testimonianze di eccellenza, cerchiamo di rispondere alle esigenze di tutti. Senza la capacità di cambiare, si rimane indietro – continua Oieni –  ecco perché non devono essere sottovalutate le opportunità offerte dai nuovi indirizzi del liceo “Alessandro Manzoni” di Mistretta. L’amministrazione comunale di concerto con la dirigenza scolastica porteranno avanti tutte le iniziative necessarie a incentivare le iscrizioni ed uno sbocco lavorativo alla fine del corso di studi, anche favorendo stage durante gli studi”.

di Marila Re