Terremoto all’Igea, via La Spada arriva Raffaele

0
43

Un fulmine a ciel sereno, ma neanche tanto. La delusione per il pareggio interno contro il San Pio X in undici contro nove aveva lasciato strascichi neanche troppo velati. Il pareggio di Paternò ha fatto il resto. L’esonero di Carmelo La Spada da tecnico dell’Igea Virtus è arrivato nel giorno di Santo Stefano. Il dolce e l’amaro. Il panettone il giorno prima, l’esonero il giorno dopo. La notizia è stata comunicata al tecnico in mattinata direttamente dal Presidente Nino Grasso. Nel pomeriggio è arrivato poi il comunicato ufficiale della società che, oltre ad annunciare l’interruzione del rapporto di collaborazione con il tecnico, ha formulato i rituali migliori auguri per il prosieguo della sua carriera ed ha annunciato che a giorni avverrà la presentazione del nuovo allenatore. Nuovo allenatore che è stato individuato in Peppe Raffaele. L’ex tecnico di Due Torri, Orlandina ed Akragas aveva incontrato nei giorni scorsi il Presidente Nino Grasso presso la sua attività commerciale che è anche la sede sociale del club. L’incontro è risultato subito positivo e la scelta del cambio di guida tecnica è stata avallata nel corso di una riunione societaria. Con La Spada va via, poiché dimissionario, anche il preparatore dei portieri Mauro Manganaro che ha svolto un ottimo lavoro fin qui con i due estremi difensori Roberto Galipò e Giuseppe Scibilia. La Spada saluta oggi ufficialmente la squadra. Sempre oggi previsto il primo allenamento dell’era Raffaele.