Mirto, votata la sfiducia al sindaco

0
124

Nessuna sorpresa, nonostante la strenua difesa del suo operato ed il contrattacco diretto ai consiglieri che gli hanno voltato le spalle. La mozione di sfiducia al sindaco di Mirto, Giuseppe Lanaro è stata votata a larghissima maggioranza questa sera dopo sole due ore di riunione. Dieci consiglieri sui 12 rappresentanti d’aula hanno così decretato la fine del mandato del sindaco di origini venete che era stato eletto nel 2012. A suo fianco sono rimasti sino all’ultimo il presidente del consiglio comunale Salvatore Sgrò e Patrizia Musca, subentrata nelle scorse settimane.
In un’aula affollatissima, Lanaro ha spiegato il lavoro svolto soprattutto in riferimento ai finanziamenti portati in questi due anni e l’opera di risanamento del bilancio.