Truffe comunitarie, tre arresti sui Nebrodi

172

Coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, dalle prime ore dell’alba di questa mattina uomini dei Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a cinque misure cautelari nei confronti di soggetti responsabili di associazione a delinquere dedita alle truffe ai danni del Bilancio della Comunità Europea.
Tra le persone coinvolte vi sarebbe anche un consigliere comunale di un comune nebroideo.
I dettagli nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11,00 presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza.