Brolo, nasce il centro comunale di raccolta differenziata

0
133

Un’area recuperata dal degrado ed ora al servizio della città per una iniziativa che mira a fare un importante passo avanti verso la raccolta differenziata dei rifiuti.
E’ il Centro di Raccolta Comunale realizzato da comune di Brolo e Multiecoplast all’interno dell’ex scalo merci.
L’isola ecologica prevede il conferimento diretto e gratuito di materiale differenziabile, ingombrante e dei rifiuti riciclabili.
All’interno, i cittadini residenti a Brolo e quelli che pagano la Tari in quel comune, possono depositare imballaggi in carta e cartone, imballaggi in plastica, legno, metallo, vetro e lattine, carta e cartone, apparecchiature elettriche ed elettroniche, sfalci e potature, ingombranti, indumenti usati, toner e cartucce usate.
Fissati anche i giorni e gli orari quando si potrà conferire ed un apposito regolamento comunale ne disciplinerà le modalità, ma anche le sanzioni: Martedì, Mercoledì, Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,30 Lunedì, Mercoledì e  Giovedì dalle ore 14,30 alle ore 18,30.
“L’iniziativa- spiega l’assessore Gaetano Scaffidi Lallaro- è finalizzata alla razionalizzazione e alla massimizzazione della raccolta differenziata al fine di ridurre lo smaltimento dei rifiuti in discarica incrementando l’avvio al recupero”.
Irene Ricciardello, il sindaco di Brolo, punta invece l’attenzione sui risparmi, che già riducendo la massa di rifiuti da conferire il discarica il comune avrà, e quindi questo vorrà dire bollette meno pesanti, ma ha anche evidenziato  che il Comune di Brolo, in esito alle statistiche del primo mese di attività, non esclude di prevedere un sistema di premialità per i cittadini che conferiranno i propri rifiuti presso I’isola ecologica.