Volley Brolo, exploit a Martina Franca

0
92

Ottima prestazione dell’Elettrosud Volley Brolo che supera a domicilio il Martina Franca con un perentorio 3/0 (25-19, 25-17, 25-22). La squadra allenata da Giuseppe Romeo interpreta alla perfezione una gara che, visto il ritardo di condizione dei padroni di casa, poteva nascondere il pericolo sottovalutazione dell’avversario. Ed invece i brolesi già dal primo pallone sono apparsi concentrati e determinati nel seguire il proprio piano gara senza sbavature. Di Fino, Garofalo e Geraldi, quest’ultimo esordiente in maglia brolese, hanno trovato ottima continuità al servizio e in attacco, ben orchestrati da Colloca. Buone le prove a muro e attacco anche dei centrali Bonina e Calabro e dei due liberi Ruggeri, schierato nel primo set, e Mirenda, che ha sorretto difesa e ricezione nel secondo e terzo parziale. Gara mai in bilico con Brolo sempre avanti tranne che nel terzo set quando i padroni di casa trovano un sussulto di orgoglio e riuscivano a tenere il punto a punto fino al 21/21 per poi cedere all’allungo decisivo firmato da Geraldi. Al di la dei singoli l’Elettrosud Brolo ha mostrato un discreto gioco corale, a dimostrazione che il tempo ed il lavoro quotidiano in palestra non fanno che giovare alla crescita della squadra. Soddisfazione in casa Brolese anche per la positiva risposta di Vitanza, chiamato in causa nel secondo parziale, e l’esordio assoluto in B1 dei giovanissimi Giovanni Scaffidi e Giuseppe Di Luca, che si sono fatti trovare pronti alla chiamata di coach Romeo. I tre punti conquistati, oltre al loro valore specifico di classifica, regalano all’Elettrosud Brolo tanto entusiasmo in vista di due settimane di lavoro intenso senza match ufficiali, visto il riposo del torneo nel prossimo week-end. Alla ripresa, il 9 Novembre, in casa, altro scontro salvezza contro Potenza, attuale fanalino di coda del campionato.