Scurria: “Vicari lasci la delega ai rifiuti”

0
48

“L’assessore Marco Vicari farebbe bene a rinunciare alla delega in materia di ambiente e rifiuti, così come il sindaco Sottile farebbe bene a valutare, in assoluta autonomia, di revocare detta delega”. E’ il presidente del consiglio comunale di Sant’Agata Militello Antonio Scurria a chiederlo parlando di presunto conflitto di interessi. Secondo quanto denunciato da Scurria in un comunicato stampa, infatti, l’impresa Multiecoplast, affidataria del servizio rifiuti a Sant’Agata, intratterrebbe rapporti commerciali per l’approvvigionamento di carburante con una ditta della quale il legale rappresentante risulta essere la madre dell’assessore Vicari. “Senza effettuare alcuna censura o accusa alla Multiecoplast né all’impresa della madre dell’assessore, dal punto di vista esclusivamente politico il detenere la delega da parte di Vicari può ingenerare confusione, e fraintendimenti o alimentare anche solo il minimo dubbio nell’opinione pubblica che chi è investito di una carica istituzionale abbia comunque un qualsivoglia condizionamento o limitazione, seppur solo potenziale o ipotetico, nell’adozione dellescelte politico – amministrative dell’Ente”