Taglia da 10.000 euro per identificare chi ha ucciso un cane

0
72

Una taglia di 10 mila euro per trovare il responsabile della brutale impiccagione di un cane nelle campagne di Monforte San Giorgio. L’iniziativa è stata lanciata dall’associazione italiana in difesa degli animali e dell’ambiente (Aidaa), presieduta da Lorenzo Croce. La carcassa è stata scoperta appesa a un albero da un volontario dell’Aidaa, che ha informato la presidenza nazionale dell’associazione. Non è il primo episodio di questo genere che si registra in questa zona. Alcune settimane fa, infatti, è stato trovato un altro cane impiccato da un pastore dopo che l’animale aveva attaccato e ucciso una sua capra. Il pastore era stato identificato e denunciato dai carabinieri.