Taglia da 10.000 euro per identificare chi ha ucciso un cane

100

Una taglia di 10 mila euro per trovare il responsabile della brutale impiccagione di un cane nelle campagne di Monforte San Giorgio. L’iniziativa è stata lanciata dall’associazione italiana in difesa degli animali e dell’ambiente (Aidaa), presieduta da Lorenzo Croce. La carcassa è stata scoperta appesa a un albero da un volontario dell’Aidaa, che ha informato la presidenza nazionale dell’associazione. Non è il primo episodio di questo genere che si registra in questa zona. Alcune settimane fa, infatti, è stato trovato un altro cane impiccato da un pastore dopo che l’animale aveva attaccato e ucciso una sua capra. Il pastore era stato identificato e denunciato dai carabinieri.