Rimessi in libertà anche gli altri due giovani

0
29

Sono stati rimessi in libertà anche gli altri due giovani, di Brolo e Sant’Angelo di Brolo, ai domiciliari dal Maggio scorso perché ritenuti responsabili della presunta violenza sessuale consumata a Febbraio a Brolo ai danni di una studentessa. Viste le cessate esigenze cautelari, il giudice Maria Pina Lazzara, col parere favorevole del Pm Luca Melis, ha concesso ai due la libertà con divieto di recarsi nei luoghi di residenza e dimora della vittima. La stessa misura era stata adottata nei giorni scorsi per il terzo dei giovani arresati. I tre sono difesi dagli avvocati Decimo Lo Presti, Carmelo Occhiuto e Mimmo Magistro.