Sant’Angelo di Brolo, due arresti per furto

0
170

I Carabinieri di Sant’Angelo di Brolo hanno arrestato due persone per furto di fucili da caccia e munizioni. Si tratta di PETRIT TOSKA, 39 anni, nato in Serbia – Montenegro e residente a Scaletta Zanclea, e MENSUR MUTISI, 28 anni nato in Serbia – Montenegro e residente a Messina, entrambi già noti alle forze dell’ordine. L’accusa è di furto aggravato in concorso e porto abusivo d’armi e munizioni. I due uomini sono stati fermati durante un servizio di pattugliamento in  contrada Nunziata di Sant’Angelo di Brolo. Durante la perquisizione dell’auto su cui viaggiavano, i Carabinieri hanno trovato due fucili da caccia, svariate cartucce e numerosi arnesi da scasso nascosti nel portabagagli. Nella giacca di uno dei due, anche un porto d’armi uso caccia di proprietà di un uomo residente in quella zona a cui le armi erano state rubate poco prima.
La refurtiva recuperata è stata sottoposta a sequestro e verrà restituita al legittimo proprietario. Il mezzo è stato sequestrato e gli arrestati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.