Acquedolci, assolto il giornalista Adly

0
28

l giornalista libico, Farid Adly è stato assolto con formula piena perché il fatto non costituisce reato, nel processo svolto davanti al Tribunale di Patti. Il presidente dell’Associazione Culturale Mediterraneo (ACM) era stato denunciato per una gara a
trattativa privata indetta dal Comune di Acquedolci, nel Settembre 2004, con il fine di realizzare uno sportello di informazione sull’immigrazione e la multiculturalità. Il denunciante, presidente dell’associazione concorrente risultata perdente, ha accusato l’Ing. Adly di aver falsificato i dati forniti. Dopo dieci anni, il verdetto ha dato ragione al presidente dell’ACM che ha dimostrato così la sua estraneità ad ogni addebito.