I forestali dei Nebrodi consegnano i certificati elettorali

0
47

I giorni passano e la finanziaria non ancora approvata continua a spegnere ogni speranza di un reddito per migliaia di famiglie.
Nel settore forestale, spesso unico sostegno per gran parte di intere comunità dell’entroterra, non iniziano i cantieri con ripercussioni pesantissime su territorio ed occupazione.
A Longi, così come a Galati Mamertino ed Alcara li Fusi, i lavoratori si sono recati spontaneamente presso i rispettivi municipi per consegnare spontaneamente i certificati elettorali. Oltre 200 le schede già consegnate solo a Longi dove i forestali ed i loro familiari non credono più alle promesse del governo regionale: chiedono atti concreti e rinunciano al loro diritto dovere di elettori di fronte al mancato riconoscimento del lavoro.
Nella giornata di oggi anche il sindaco del vicino comune di Capri Leone, Bernardette Grasso, nella sua qualità di deputato regionale ha sentito le richieste dei lavoratori e si è fatta da tramite per un incontro che si svolgerà domani col presidente Rosario Crocetta a Naso.