Il comizio di Salvo Messina

0
54

Alla fine ha deciso di tenere un comizio. L’ex sindaco di Brolo Salvo Messina, dimessosi lo scorso dicembre a seguito dell’inchiesta sui mutui fantasma, parlerà  venerdì 9 maggio alle 20,30 in Piazza Roma. “Non sponsorizzo nessuno, non parteggio per nessuno, sono fuori da questa tornata elettorale – scrive in un comunicato l’ex Sindaco – Nessuno avrà nulla da temere. Parlerò di fatti, racconterò episodi, cose vere, reali, nessun attacco personale, e soprattutto manterrò i toni pacati, non credo che a Brolo servano ulteriori lacerazioni, ma alcune Verità vanno dette. “Chiederò scusa dei miei errori, umani e politici. Voglio difendere 7 anni di amministrazione, la mia amministrazione. Le cose fatte, quelle sospese, quelle avviate.– prosegue Salvo Messina. Voglio far chiarezza su quelle e sono tante menzogne che in questi giorni riempiono le bocche di tanti, evitare che venga buttato ancora fango. Parlerò di cose positive, ma anche dei miei errori”. “Cercherò di far comprendere che quelle dimissioni da sindaco, non erano anticipazioni di colpa, ma un’esigenza  prima di tutto morale, doverosa nei confronti di Brolo”. “Parlerò alla piazza – scrive ancora l’ex Sindaco – spero che me lo permetterà, senza claque o provocazioni. Serenamente. Il mio vuole esser, anzi è un segnale di ferma coerenza. Un messaggio a tutta la politica Brolese.
Specie a quella che si appresta al voto che ricostruisce maggioranze con acquisti impropri, trasformismo, manovre di vertice e vilipendio dell’intelligenza altrui. Aspetto i cittadini, aspetto sereno. Sono sicuro che ci saranno molti che vogliono sapere, che mi faranno parlare”