Gioiosa Marea, il “Murgo” in tribunale

0
66

Tutti sanno che a Gioiosa Marea il carnevale è una cosa seria, talmente seria che adesso finisce in Tribunale. Sono state infatti annunciate azioni legali nei confronti dell’associazione Gioiosa Nostra che ha registrato il marchio “Il Murgo”, diventando così proprietaria di immagine e nome della maschera simbolo del carnevale gioiosano. Il Murgo, negli ultimi anni, è diventato anche simbolo di prodotti enogastronomici.  Ma è bastato l’annuncio della registrazione a dare il via ad un fiume di polemiche. Il disegno del Murgo, infatti, la maschera con frac, cilindro e violino è stato creato alla fine degli anni 70 dal regista teatrale Gianni Mollica che all’epoca era presidente della Pro Loco e che adesso accusa apertamente l’associazione Gioiosa Nostra di plagio. Nella battaglia legale per il riconoscimento del marchio Gianni Mollica sarà affiancato anche dall’amministrazione comunale. In questo senso si legge la mozione presentata in consiglio dal vicepresidente Daniela Spinella che intende tutelare un bene ritenuto patrimonio dell’intera comunità di Gioiosa Marea. Ma per l’associazione “Gioiosa Nostra” la registrazione del marchio del Murgo “non ha alcun intento di lucro” – afferma il presidente Giuliana Scaffidi – “abbiamo solo voluto tutelare un simbolo della tradizione di Gioiosa Marea e non verrà chiesto neppure un euro per utilizzare il nome del Murgo per le manifestazione così come è stato fatto finora”