Capo d’Orlando, arresto per evasione

0
24

I Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Patti, hanno arrestato Raffaele Concetto Tornabene, 44 enne di Acireale, residente a Mistretta ma di fatto domiciliato a Capo d’Orlando. L’uomo è ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari poiché sorpreso dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione.
Il 44enne era stato già arrestato nel novembre scorso dai Carabinieri per aver commesso diversi furti presso vari supermercati della zona. Lo stesso, tuttavia, è tornato a colpire a gennaio ma anche in quella occasione i militari dell’Arma lo hanno sorpreso grazie alle telecamere dei vari esercizi commerciali che avevano subito i furti. Per questo motivo, per la reiterazione dei furti avvenuti in passato nonché per la violazione della misura dell’obbligo di dimora in Capo d’Orlando, all’inizio del mese i Carabinieri lo avevano arrestato e , da allora, si trovava ai domiciliari. Da ieri, invece, è stato condotto al carcere di Gazzi.