Skating Venere di Piraino, successi anche a Giarre

0
190

Tempo di primi bilanci e finale col botto per la Skating Venere di Gliaca di Piraino al termine del secondo appuntamento tenutosi al Palagiarre la, nell’ambito delle gare regionali di Pattinaggio Artistico organizzate dalla PGS Sicilia.
Se la prima giornata con le gare disputate a fine Gennaio aveva dato la misura dei progressi fatti dalle giovanissime pattinatrici della scuola di Gliaca, questa seconda Domenica dedicata alle competizioni regionali ha sancito una verità inconfutabile: la Skating Venere è una fucina di talenti nel mondo del pattinaggio a rotelle.
I risultati infatti parlano chiaro, con ottimi piazzamenti in tutte la categorie nelle quali hanno gareggiato le piccole atlete giunte a Giarre con la solita voglia di divertirsi, accompagnate come sempre, da dirigenti, allenatrici, truccatrici, acconciatrici e genitori comprensibilmente emozionati.
Fra i piazzamenti ottenuti spiccano di certo il terzo posto ottenuto nella categoria “Promo B”, il secondo nella categoria “Promo A” e soprattutto il primo posto ottenuto nella categoria Promo 3 da Serena Betta che ha sbaragliato la concorrenza, incantando giudici e platea.
Serena ha ottenuto una media voto incredibile e nemmeno sfiorata dalle altre contendenti, sia per il contenuto tecnico della sua esibizione, sia per il contenuto artistico della performance espressa sul parquet del Palagiarre.
Un primo posto da applausi per un’atleta che volteggia sui pattini con un’armoniosa naturalezza, sfidando ogni legge della fisica con la grazia soave che solo la sincera passione sa donare.
Un risultato che dà lustro a tutta la scuola di pattinaggio di Gliaca che in questi giorni continua a registrare nuove iscrizioni grazie alle tante ragazze che si avvicinano a questo meraviglioso sport e che arricchiscono la squadra delle fate sui pattini a rotelle.
Dopo questa bella iniezione di fiducia, le pattinatrici della Skating Venere sono già tornate ad allenarsi per il prossimo grande obiettivo, ovvero le fasi nazionali; l’appuntamento è di quelli da non perdere ed è fissato a Misano Adriatico (Rimini) dal 22 al 25 Maggio, quando queste giovanissime atlete potranno misurarsi con le colleghe di tutta Italia nella gare valide per l’assegnazione della “Don Bosco Cup” e del “Trofeo Juvenilia”.