Asili nido, le graduatorie per i finanziamenti

0
118

C’è anche il comune di Barcellona nelle graduatorie riguardanti la costruzione, ristrutturazione, ampliamento, adeguamento, manutenzione e forniture, per gli asili nido o micro nido comunali della Sicilia; e la Regione Sicilia ha stanziato risorse anche per la gestione dei primi tre anni di attività. Questi finanziamenti sono stati prelevati da due fonti: Il Po Fesr 2007/2013 e Pac Salvaguardia” per 24.621.821,78 euro e “Fondo sviluppo e coesione 2007 – meccanismo premiale, obiettivi di servizio” per 39.616.580,84 euro. In totale i progetti approvati sono 93, 24 riguardano quelli della provincia di Messina, 13 dell’area tirrenica, 7 dell’area nebroidea e 4 dell’area jonica. I comuni di Messina, Venetico, Fiumedinisi e Roccalumera sono stati esclusi. Nel primo elenco, per i comuni dell’area tirrenica nebroidea, troviamo Ficarra 315.550,26 euro, Furnari 728.527,42 euro,  Mistretta 690.340,35 euro, Villafranca Tirrena 466.228,75 euro, Pace del Mela 335.443,35 euro, Santa Lucia del Mela 571.074,67 euro, Sant’Angelo di Brolo 875.946,73 euro, Gualtieri Sicaminò 231.509,69, Brolo 608.843,34 euro, Piraino 431.981,88 euro e Torrenova 265.500,00 euro. Nel secondo elenco c’è Caprileone 855.517,50 euro, poi Acquedolci  480.867,09 euro, Tortorici 855.517,50 euro, Mazzarrà Sant’Andrea 918.517,50 euro, Castell’Umberto 718.407,96 euro, Rodì Milici 353.309,51 euro, Montagnareale 266.064,57 euro, Barcellona 692.386,69 euro e chiude la seconda graduatoria San Marco D’Alunzio 232.688,88 euro.