Lavoratori Ato 2, Germanà interroga

0
102

Il deputato regionale del Nuovo Centro Destra, Nino Germanà, ha presentato una interrogazione al presidente della Regione sulla vertenza dei 54 dipendenti dell’Atome2 spa, chiedendo provvedimenti urgenti per risolvere la loro situazione drammatica. “Molti di questi lavoratori – ha scritto Germanà – non percepiscono lo stipendio già da 20 mensilità e, nonostante avessero fatto richiesta di rientrare in servizio presso i comuni di provenienza, hanno ricevuto un diniego, che li ha costretti ad avviare lunghe procedure giudiziarie”. Il deputato regionale del Ncd ha chiesto di convocare una conferenza di servizi, alla presenza dei sindaci e del soggetto gestore. “Tutto ciò – scrive Germanà – servirà a verificare le ragioni per cui, ancora oggi, i comuni del comprensorio gestito dall’Atome 2 non hanno provveduto a versare le quote di loro spettanza e conoscere i motivi che i sindaci dei comuni di Sant’Angelo di Brolo, San Filippo del Mela e Venetico, adducono al mancato rientro in servizio dei lavoratori che ne hanno fatto richiesta”.