Insegnanti di sostegno, 72 posti in Provincia di Messina

125

Diventa finalmente realtà la promessa delle assunzioni in ruolo sui posti di sostegno fatta l’anno scorso dalla Ministra Maria Chiara Carrozza e inserita nella legge 128/2013. Il Miur, infatti, ha presentato alle Organizzazioni sindacali nazionali la bozza, pressoché definitiva, di una circolare in applicazione alla legge 128 che prevede la copertura complessivamente di 4447 posti di sostegno effettivamente liberi e disponibili tramite l’assunzione nel corrente anno scolastico 2013-14 del corrispettivo numero di docenti, da spalmare su tutti gli ordini di scuola. La notizia è accompagnata anche dall’impegno a una ulteriore assunzione il prossimo anno scolastico di circa 12000 docenti per altrettanti posti di sostegno. “Guardando nel dettaglio ripartizione per regione e per provincia, però, – sottolinea la segretaria generale della Cisl Scuola di Messina, Laura Fleres – le cose non sono messe molto bene per noi. In Sicilia saranno in tutto 528 i posti destinati a queste immediate assunzioni, mentre per la provincia di Messina se ne prevedono solo 72 complessivamente”. Le assunzioni avverranno attraverso due canali: il 50% dei posti è destinato ai docenti vincitori di concorso, a partire da quelli del 2012, le cui procedure si siano concluse entro il 31 agosto 2013, o eventualmente ad altri concorsi precedenti; il rimanente 50% è destinato ai docenti inclusi nelle graduatorie a esaurimento valide per il 2013-14. Per tutti è assicurata la decorrenza giuridica nell’anno in corso e quella economica nell’anno 2014-15. Gli stessi vincitori potranno chiedere la sede definitiva di servizio nelle procedure previste per la mobilità del personale per l’anno scolastico 2014/15, di prossima pubblicazione, ma dovranno restare per un triennio nella provincia di assegnazione. “Si tratta – continua la Fleres – di posti attualmente disponibili negli organici delle scuole e ricoperti con incarico annuale da docenti precari ‘di prima generazione’ per i quali tutti, però, non potrà essere garantita la tanto attesa immissione in ruolo che consentirebbe il passaggio ad un posto definitivo”. La Cisl Scuola di Messina è a disposizione degli interessati per l’assistenza e la consulenza e per la soluzione delle problematiche che potrebbero sorgere in fase di immissione in ruolo o successive. Gli interessati potranno rivolgersi alla sede provinciale di Messina in viale Europa n. 58 negli orari di ricevimento (lunedì 9.30-12.30 e 17-19, martedì 10-12, mercoledì 9.30-11.30, giovedì 17-19, venerdì 9.30-12.30 e 17-19) per ottenere tutti i dettagli delle informazioni richieste.