Lo scirocco flagella la Sicilia

0
24

Violente raffiche di vento provenienti da Levante, che hanno raggiunto i 30 nodi, flagellano le Isole Eolie da due giorni. Il mare é forza 5 e da ieri pomeriggio sono fermi aliscafi e traghetti. Mareggiate a Lipari hanno invaso le strade di Bagnamare, Marina Lunga, via Roma, il porto di Sottomonastero, Canneto e quelle di altre isole. La forza delle onde a Bagnamare ha provocato danni al manto stradale, con una voragine che si é aperta sulla carreggiata e la strada più importante che conduce a Canneto e ad Acquacalda è stata chiusa con il traffico che è stato dirottato. Mareggiate anche a Marina Lunga, dove i pescatori hanno dovuto parcheggiare sul marciapiedi le loro imbarcazioni per salvarle dalle onde. Anche oggi si registrano disagi in quasi tutte le scuole delle isole. Quasi tutti i docenti arrivano dalla terraferma e sono rimasti bloccati a Milazzo.