Consorzi di Comuni, Sottile “lancia” i Nebrodi

0
37

Con la riforma ormai prossima si dovranno costituire i “Liberi consorzi di Comuni” al posto delle Province. Il Sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile lancia la proposta di costituire nel Comprensorio dei Nebrodi la realtà nuova per “far emergere le peculiarità di un territorio così vasto ed articolato, sia dal punto di vista socio culturale ed economico che da quello geografico, forte di un clima ideale,di innumerevoli bellezze naturali, di beni storici ed etno-antropologici e di un comparto agricolo di grande prestigio”. “Si può senz’altro prefigurare – prosegue Sottile – una rapida evoluzione che, attraverso un percorso politico istituzionale, agevolato dall’esistenza di importanti aggregazioni tra i singoli Comuni, consenta di individuare idonee piattaforme di sviluppo nei singoli settori di intervento e  garantisca sbocchi idonei alle politiche di rilancio del territorio con la creazione di nuove e più concrete opportunità di lavoro”. Il Sindaco di Sant’Agata Militello auspica “la massima condivisione” e annuncia di volersi fare “promotore di  un primo incontro finalizzato a garantire, attraverso la costituzione di tale nuova e più completa aggregazione di Comuni che interpreti al meglio le vere esigenze di tutti i Cittadini, coinvolgendoli  in un naturale processo di interazione e di confronto per renderli protagonisti nelle scelte ed interpreti dell’azione di sviluppo territoriale”.