Bracconaggio, cinque fermati a Caronia

0
181

Prosegue l’intensa attività antibracconaggio condotta dalla Forestale e dal Corpo di Vigilanza del Parco dei Nebrodi. In località Piano Re del Comune di Caronia, sono state fermate cinque persone, di età compresa tra i 36 e i 56 anni, tutte residenti a Roccella Valdemone, per  esercizio dell’attività di caccia in zona A del Parco.
I fermati, vistisi scoperti, avevano simulato di essersi smarriti nel Parco mentre cercavano funghi, ma il personale della forestale ed i guardiaparco, che nel frattempo avevano rinvenuto tre fuoristrada in sosta con all’interno custodie per  fucili, munizioni ed altri materiali per la caccia, sono riusciti a smascherarli denunciando i responsabili alla Procura della Repubblica di Patti.