Patti, definito il bando per l’area Asi

0
54

Buone notizie per l’area Asi di Patti. Nella recente variazione di Bilancio dell’Istituto Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive, l’ente che sostituisce i Consorzi Asi, sono state inserite le somme per la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria nell’agglomerato industriale di contrada Ponte Vecchio di Patti, facente parte del 1° stralcio funzionale delle opere di urbanizzazione primaria. L’investimento ammonta a 3.900.000 euro, di cui quasi 2milioni e 700mila per lavori a base d’asta. Nei primissimi mesi del nuovo anno l’IRSAP provvederà a pubblicare il bando per affidare poi i lavori entro il primo semestre del 2014. Il progetto definitivo dei lavori è stato redatto dagli uffici dell’ex Asi di Messina in collaborazione con l’Ufficio Tecnico comunale. I due uffici provvederanno adesso a redigere il progetto esecutivo. I lavori prevedono la realizzazione delle strade e dei parcheggi (con le relative necessarie opere d’arte di sostegno), delle reti di distribuzione (idrica, fognaria, pubblica illuminazione, ecc.), delle opere a verde, degli allacci alle reti esistenti della parte realizzata. In particolare saranno completate le urbanizzazioni primarie del settore 1, e buona parte del settore 2, rendendo cosi operativamente funzionali e accessibili tutti i lotti del settore 1, e 6 lotti del settore 2. Il Sindaco Aquino ha espresso apprezzamento anche per la scelta adottata dal Presidente Cicero di prevedere nel progetto esecutivo l’utilizzo della ceramica siciliana nelle opere che saranno realizzate, come stabilito per tutte le opere IRSAP, per connotare l’area stessa di un prodotto tipico della nostra Sicilia e del nostro territorio in particolare. Lo stesso Presidente, unitamente al Sindaco Aquino, si sono dichiarati soddisfatti che le prime opere che realizza l’IRSAP nel contesto di un’area industriale con l’utilizzo della ceramica siciliana ricadano proprio nel territorio simbolo della ceramica.