Terremoto nello Stretto, molta paura

0
32

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 è stata registrata alle 5:20 nello stretto di Messina, davanti alle coste siciliane e calabresi. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 7,3 km di profondità ed epicentro in prossimità di Messina e dei comuni reggini di Campo Calabro e Villa San Giovanni. Nessun danno a cose o persone è stato segnalato. Alle 05.58 si è registrata una seconda scossa, questa volta di magnitudo 2.8, ma ancora più superficiale, profonda appena 4,3 km, e quindi nuovamente ben avvertita dai residenti della città dello Stretto.