Intimidazione a Basilio Ridolfo?

0
38

Potrebbe trattarsi di una intimidazione quella compiuta nei confronti del Sindaco di Ficarra Basilio Ridolfo. Infatti, nella notte sono state tagliate le quattro gomme della sua auto, una Peugeot 607, che si trovava parcheggiata davanti alla sua abitazione, nel centro storico di Ficarra. Già la scorsa settimana Ridolfo aveva trovato la macchina con due ruote tagliate, ma si era pensato ad una bravata, visto che un’altra auto parcheggiata vicino aveva subito identico trattamento. Stamattina, invece, la scoperta delle quattro ruote a terra. Sugli episodi, indagano i carabinieri della compagnia di Patti e della locale stazione, dove è stata presentata la denuncia. Oltre ad essere sindaco di Ficarra e capo dell’ufficio tecnico del Comune di Brolo, Ridolfo ricopre da qualche settimana la carica di segretario provinciale del partito democratico. Difficile fare ipotesi sui motivi dell’intimidazione, visti i diversi ruoli, amministrativi politici e professionali, ricoperti da Ridolfo che comunque si dice “assolutamente sereno, anche se non riesco a capire chi o cosa possa esserci dietro questi atti nei miei confronti. Ho sempre agito per il bene della mia comunità e nella massima lealtà e trasparenza – afferma Ridolfo. Davvero non capisco”.