Il nuovo corso della Fondazione Piccolo

0
26

“Auguri a Villa Piccolo” è il titolo dell’iniziativa in programma il prossimo 22 dicembre. Sarà una manifestazione di forte valenza culturale, pensata per lanciare l’idea del grande progetto culturale della nuova Villa Piccolo, che intende coniugare Tradizione e innovazione, ma sarà anche l’occasione per brindare insieme agli amici e agli sponsor in vista delle Festività natalizie e del 2014. L’ha presentata il presidente della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, avv. Giuseppe Benedetto. E il 2014 sarà un anno che vedrà la Fondazione impegnata per promuovere Villa Piccolo quale polo d’eccellenza nel panorama siciliano e nazionale, in linea con la sua storia e con la straordinaria grandezza rappresentata da Lucio, Casimiro e Agata Giovanna Piccolo. “Sarà una manifestazione a inviti – sottolinea il presidente Benedetto –  nella quale incontreremo quegli imprenditori privati che hanno deciso di sponsorizzare la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella e sostenere il nostro progetto. In questa occasione, saranno anche presentati i componenti del nuovo Comitato scientifico della Fondazione, che affiancherà il Consiglio di amministrazione, per sviluppare le idee ed i progetti culturali di Villa Piccolo”. Durante la manifestazione, sarà proiettata la versione restaurata in digitale de “Il favoloso quotidiano”, la storica intervista Rai, che il giornalista Vanni Ronsisvalle fece a Lucio Piccolo nel 1967. Un’intervista, che ancora oggi costituisce una testimonianza preziosa e unica per conoscere l’universo del grande poeta siciliano. E il nuovo presidente del Comitato scientifico della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella è proprio Vanni Ronsisvalle, giornalista e scrittore. Già direttore della redazione culturale del TG1, è stato autore di alcune celebri interviste con personaggi di primo piano della cultura mondiale, fra cui Ezra Pound, Gunther Grass, Jean-Paul Sartre, Eugenio Montale, Peter Brook e José Saramago. Il Comitato scientifico coadiuverà il Consiglio d’amministrazione nella elaborazione dei progetti culturali di Villa Piccolo. Ronsisvalle è stato eletto dal Cda della Fondazione, presieduto da Giuseppe Benedetto. Insieme a lui, gli altri componenti del nuovo Comitato Scientifico sono Sandro Consolato, Anna Maria Corradini, Antonio Di Lorenzo, Salvatore Savoia, Franco Valenti e Lorenzo Zichichi.

Sandro Consolato, noto studioso della tradizione greco-romana, è direttore del periodico “La cittadella” e ha pubblicato diversi testi su argomenti classici e tradizionali.

Anna Maria Corradini, per anni responsabile dell’Archivio Storico e della Biblioteca della provincia regionale di Palermo, ha pubblicato libri su archeologia, storia e miti precristiani ed è moglie di Bent Parodi, presidente storico della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella.

Antonio Di Lorenzo, architetto, è “Conservatore responsabile” del patrimonio culturale di importanti istituti siciliani e possiede una pluriennale esperienza nei settori museologico, museografico e storico artistico, progettando e curando decine di allestimenti presso musei e spazi istituzionali di prestigio internazionale.

Salvatore Savoia è segretario dell’Istituto Siciliano di Storia Patria e ha pubblicato diversi libri sulla storia siciliana, fra cui “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” sulla figura del’autore del Gattopardo. È profondo conoscitore dell’Opera e della vita di Casimiro Piccolo.

Franco Valenti, ingegnere di professione, esperto biografico di Lucio Piccolo e di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, ha al suo attivo diverse pubblicazioni scientifiche e a carattere artistico.

Lorenzo Zichichi è direttore della casa editrice “Il Cigno Gg edizioni”, fondata nel 1968 e specializzata in pubblicazioni scientifiche e libri d’arte, leader nella promozione dell’arte contemporanea nel territorio nazionale.