Giro Podistico delle Isole Eolie

0
177

Riprenderà domani venerdì 13 settembre, il “XIII Giro Podistico a Tappe delle Isole Eolie”. La quarta prova della manifestazione organizzata dalla Polisportiva Europa Messina è la seconda di Lipari, che si correrà nel caratteristico circuito del centro cittadino (5 tornate per totali 5,650 km).

Dopo Salina, è, però, già tempo di bilanci agonistici a due appuntamenti dalla conclusione della kermesse sportivo-turistica eoliana.

Tra gli uomini, il giovane Salvatore Franzese della Rcm Casinaldo è il favorito per il successo finale, potendo contare su un vantaggio di 54” sull’australiano Tony Russo (Glenhuntly Athletics Club). Alle loro spalle, è ancora aperta la lotta per il terzo gradino del podio con Valerio Dotto (Pam Mondovì), il suo compagno di squadra Luca Bessone, l’emiliano Marco Corradini (Rcm Casinaldo) e il romano Emanuele D’Angiò (Sport Team Roma) racchiusi in poco più di 3’. Luigi Guidetti (Corradini Rubiera), plurivincitore del Giro, è, invece, ottavo e punta a scrivere il proprio nome almeno su una tappa.

In campo femminile, la modenese Laura Ricci, sempre della Corradini Rubiera, ha distanziato di ben 5’ Ilaria Fantigrossi (Running Club Futura) e può, quindi, preparare già la festa per la seconda affermazione eoliana dopo quella del 2002. La gara di Lipari e la successiva gran chiusura di Vulcano determineranno, infine, le posizioni nelle varie categorie, che attualmente vedono primeggiare anche i messinesi Giovanni Mangiò nella M45, Salvatore Irrera nella M70, entrambi della Stilelibero, e la TF Francesca Colafati.

Nel dettaglio, infine, tutti i migliori delle diverse età: ASSM: Salvatore Franzese (Rcm Casinaldo); TM: Emanuele D’Angiò (Sport Team Roma); M35: Valerio Dotto (Pam Mondovì); M40: Tony Russo (Glenhuntly Athletics Club); M45: Giovanni Mangiò (Stilelibero); M50: Vincenzo De Vito (Canturina Polisportiva San Marco); M55: Federico Di Federico (Podisti Pennesi); M60: Ottavio Angelone (Podisti Pennesi); M65: Dario Giusta (Roada Chiusani); M70: Salvatore Irrera (Stilelibero); ASSF: Laura Ricci (Corradini Rubiera); TF: Francesca Colafati (Fidippide); F35: Maria Luisa Ortolano (Let’s Run For Solidarity); F40: Valentina Gualandi (Gabbi Bologna); F45: Alessandra Pederzoli (Podistica Biasola); F50: Alessandra Bertazzo (Libertas Padova); F55: Anita Tron (Atletica Valpellice) e F60: Gabriella Mongolini (Cava Forlì).