Milazzo accelera sulle strisce blu

0
33

Milazzo accelera l’iter per riprendere il servizio di parcheggi a pagamento. La ditta appaltatrice di Palermo ha già provveduto a contattare gli ex dipendenti della Galileo che saranno immessi in servizio per il controllo del pagamento degli stalli di sosta. Saranno i 28 controllori rimasti da mesi senza lavoro. Inoltre, la ditta incaricata dal Comune sta procedendo alla realizzazione della nuova segnaletica orizzontale e verticale. Gli stalli in fase di realizzazione sono poco più di un migliaio ed interesseranno il centro cittadino e le zone dove di solito si incontrano maggiori difficoltà a trovare un parcheggio a causa della presenza di vetture lasciate in sosta per diversi giorni consecutivi. Nello specifico, saranno interessati dalle cosiddette strisce blu i parcheggi di Piazza 25 aprile, Vaccarella, Via Luigi Rizzo ed alcune zone di via dei Mille. In questi giorni, il sindaco Carmelo Pino, accompagnato dai tecnici comunali e dal dirigente del Corpo di Polizia Municipale, sta effettuando continui sopralluoghi allo scopo di verificare che l’istituzione delle nuove aree di sosta a pagamento non credi disagi ai cittadini residenti. Il primo cittadino ha spiegato di avere avvertito qualche lamentela, rassicurando circa l’impegno per mettere in atto alcuni correttivi che, allo stato attuale, sono in corso d’opera. Carmelo Pino ha spiegato che l’obiettivo non è quello di penalizzare i cittadini, ma di metteli in condizione di poter utilizzare i posti liberi, magari vicino casa, grazie al pass residenti.