Naso in festa per San Cono

0
777

Dopo San Calogero, patrono di San Salvatore di Fitalia, e San Vincenzo Ferreri, patrono di Castell’Umberto, ecco un’altra delle feste tradizionali dei Nebrodi, quella in onore di San Cono Abate, patrono di Naso. Due giorni di festeggiamenti per omaggiare il monaco basiliano vissuto nel 1100 e al quale sono attribuiti numerosi miracoli. Una grande devozione nei confronti del loro patrono anima i nasitani sparsi per il mondo, che ogni anno tornano per partecipare alle celebrazioni e partecipare alla processione che accompagna la vara del Santo per le vie del centro storico accompagnata dal grido tradizionale ‘Na vuci viva: grazia San Conu”. Tutto secondo consuetudine per i due giorni di festa a Naso, anche se c’è preoccupazione per le condizioni della Chiesa di San Cono, lo storico luogo di culto in cui è custodito il busto del Santo. Il terremoto del 15 agosto ha fatto crollare una parte del soffitto sui banchi e per precauzione la vara del patrono è stata condotta in anticipo alla chiesa Madre rispetto al programma consueto.

Nel dettaglio, il programma dei festeggiamenti:

Ore 17,30 – Piazza Lo Sardo: Concerto del Premiato Gran Concerto Bandistico “Città di Naso”;
Ore 19,00 – Santa Messa e Vespri Solenni in onore di San Cono presieduti da padre Giuseppe Di Martino della Diocesi di Patti;
Ore 20,00 – Piazza Roma: Arrivo dell’Amatoriale Podistica “Viva S. Cono”, percorso Capo d’Orlando-Naso e benedizione degli sportivi;
Ore 21,30 – Piazza Roma: Gran Concerto di Gala dell’Associazione Musicale “Città di Naso” diretta dal maestro Achille Meli.

DOMENICA 1 SETTEMBRE:
Ore 8,30 e ore 10,00: Sante Messe;
Ore 9,00 – Giro dei Corpi Bandistici per le vie della città e intrattenimento musicale;
Ore 11,15 – Piazza Parisi: Corteo delle autorità fino alla Chiesa Madre;
Ore 11,30 – Santa Messa Solenne presieduta da padre Simone Campana. Al termine processione della venerata immagine di San Cono. Conone Navacita, Grande Santo e Illustre Cittadino di Naso. Sosterà in piazza Roma per accogliere i voti e benedire i fedeli nasitani, suoi concittadini e tutti coloro che si sentono suoi devoti;
Ore 21,30 – Piazza Roma: Concerto a cura dell’Amministrazione Comunale. Sul palco i “The Band – Joe Castellano Blues Band” per un grandissimo concerto;
Ore 24 – Conclusione con lo sparo dei fuochi d’artificio a cura della ditta “Russo” di Castell’Umberto.
Il 31 Agosto e l’1 settembre il Comitato e il Comune mettono a disposizione dei bus navetta con partenza dalle contrade di Bazia, Cresta e Grazia.