Lipari, sequestrato un campo boe

0
71

La Guardia di Finanza di Lipari, nel corso di un servizio delegato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, ha posto sotto sequestro un campo boe nello specchio acqueo antistante la località Scari di Stromboli per occupazione abusiva di spazio demaniale, in assenza di concessione.

I militari hanno proceduto, successivamente, alla rimozione dei gavitelli di segnalazione degli ormeggi per il loro sequestro, necessario per impedirne l’uso successivo e quindi il reiterarsi del reato.

Il campo boe, con un’estensione di 5000 metri quadrati, era costituito da 21 posti barca, di cui solo 18 operativi, che venivano affittati per un importo giornaliero di circa 60 euro ciascuno dalla ditta proprietaria dello stesso che ,contestualmente, è stata verbalizzata per il mancato rilascio di nove ricevute fiscali relative alle imbarcazioni occupanti in quel momento le boe.