Porto, siglata l’intesa per l’estate

0
69

Torna pienamente fruibile, in attesa del completamento, l’area portuale di contrada Bagnoli. E’ questo l’esito di una riunione operativa tenutasi questa mattina nell’ufficio del Sindaco Enzo Sindoni alla quale, hanno tra gli altri partecipato l’ingegner Felice Aiello (dipartimento regionale Ambiente servizio 5 Demanio Marittimo), il tenente di Vascello Alfredo Ciociola (dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello), il dottor Mario Scirè (Dipartimento Regionale Ambiente servizio 5 Demanio Marittimo), il geometra Giuseppe Molino e Carmelo La Spada (Ufficio Demanio Marittimo di Milazzo), l’architetto Mario Valenti e l’ingegner Michele Gatto del Comune di Capo d’Orlando, i titolari delle concessioni dei pontili, ed il sindaco Enzo Sindoni. In virtù dei precedenti provvedimenti ed in particolare dell’ordinanza sindacale che abilitava i proprietari dei pontili a svolgere i servizi, della ordinanza sindacale con la quale è stata disposto e realizzato il dragaggio che ha restituito fruibilità al porto, e delle attività di rispettiva competenza svolte dagli uffici presenti all’incontro, è stata raggiunta una nuova intesa. In pratica, al fine di consentire il rilascio della concessione dell’area al Comune di Capo d’Orlando e permettere l’avvio dei lavori di completamento dell’opera, i titolari dei pontili hanno assunto l’impegno di effettuare lo sgombero entro il 20 ottobre 2013. Fino al 30 settembre sarà comunque consentito agli stessi di operare secondo le modalità in vigore negli anni scorsi. La Regione Siciliana sarà quindi disponibile al rilascio della concessione in favore del Comune a far data dal primo ottobre prossimo. Una nuova scadenza che però dipenderà molto da quanto dirà la commissione europea chiamata ad esprimersi sulla validità della seconda tranche di finanziamento concessa nei mesi scorsi e che potrebbe essere interpretata come un aiuto di stato che viola le regole della concorrenza. “Sono ovviamente soddisfatto. E’ l’ennesima dimostrazione che remando nella stessa direzione si arriva sempre più lontano- ha brevemente commentato il Sindaco Enzo Sindoni che poi, ha così concluso-  chissà se un giorno detrattori e disfattisti capiranno che l’amore per Capo d’Orlando lo si dimostra nei fatti. Ringrazio tutti coloro i quali hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo”.