Revocati i domiciliari a Cisco Gullo

0
115

Il tribunale del riesame di Messina ha revocato gli arresti domiciliari a carico dell’ex vicesindaco di Patti, Francesco Gullo, indagato nell’operazione “Fake”.  Annullato dunque l’aggravamento della misura cautelare precedentemente disposta dal gip del tribunale di Patti, Onofrio Laudadio. Per Cisco Gullo, difeso dagli avvocati Giuseppe Serafino e Mariella Cicero, è stato dunque ripristinato il solo obbligo di dimora a Gioiosa Marea