Condanna per bancarotta, il commento del senatore Basilio Germanà

0
144

In merito alla condanna per bancarotta, di cui abbiamo dato notizia nella giornata di oggi, interviene il senatore Basilio Germanà. Ecco la sua nota:

Pur rispettando la sentenza, giacche’ anche i giudici possono essere stati tratti in inganno da tante carte processuali,  non posso che rimanere esterrefatto, oltre che amareggiato,per la decisione emessa dal tribunale che ha ritenuto di affermare la mia responsabilità in ordine a fatti di cui sono assolutamente estraneo. Devo rilevare come l’inchiesta gestita dal Pm. Sangermano e dal maresciallo Di Carlo, personaggi già noti per avermi avversato ,abbia paradossalmente consentito ,per le lungaggini processuali, che un parlamentare potesse svolgere il suo ruolo e che la condanna intervenisse solamente adesso che è divenuto un pensionato.Sono sicuro che in appello la sentenza sarà annullata in riconoscimento di una condotta che ho sempre tenuto in maniera irreprensibile e improntata alla massima correttezza ed onesta’ in ogni campo in cui la mia attività,sia lavorativa che politica, si è esplicata.