Milazzo. Traffico verso le Eolie e area di Via Luigi Rizzo, incontro in Sala Giunta

0
66

Un incontro operativo tra Amministrazione comunale, Autorità portuale e Capitaneria di porto per affrontare le problematiche del traffico mezzi e passeggeri verso l’arcipelago eoliano. Alla riunione hanno partecipato il sindaco Carmelo Pino, il commissario straordinario Valerio De Joannon, il presidente dell’Autorità portuale, Antonino De Simone, accompagnato dalla dirigente Longo, il comandante della Capitaneria, Fabrizio Coke e il dirigente comunale, Natalia Famà. Preso atto che nella stagione estiva il flusso dei passeggeri e dei mezzi diretto alle Eolie è destinato a crescere in maniera considerevole, i presenti hanno richiamato le due ordinanze diramate per le rispettive competenze dal sindaco e dal presidente dell’Autorità portuale che disciplinano l’accesso dei mezzi nell’area portuale e nelle strade comunali e si è ribadito che entrambi i provvedimenti produrranno effetto già da lunedì 1 luglio. Ciò significa che l’acquisto dei biglietti per l’imbarco sulle navi (Compagnia delle isole ed Ngi) dovrà avvenire esclusivamente dal Terminal di via Tonnara. Non sarà infatti consentita nella via dei Mille, neppure la fermata temporanea per l’acquisto dei ticket e nella zona sarà operativa una presenza costante dei vigili urbani che multeranno i mezzi che arresteranno il senso di marcia. “Da mesi si è lavorato per questo obiettivo – ha detto il sindaco Pino – e quindi da giorno 1 luglio le ordinanze troveranno piena attuazione e la vendita dei biglietti dovrà avvenire nella via Tonnara e non più nella via dei Mille”. Lo stesso primo cittadino ha comunicato che l’area demaniale di via Luigi Rizzo (3100 mq), posta all’interno del porto, adibita a parcheggio torna nella disponibilità del Comune. E’ stato infatti sottoscritto l’accordo che consente al Comune, fino al completamento dell’istruttoria, di poter occupare da subito l’area. “Nei mesi scorsi – ha spiegato il sindaco – abbiamo presentato all’Autorità portuale istanza di concessione demaniale marittima con contestuale anticipata occupazione dell’area di via Rizzo per mantenere un parcheggio pubblico non a pagamento. In attesa di avere la concessione abbiamo ottenuto la disponibilità immediata e quindi da lunedì 1 luglio potremo ripristinare il disco orario, evitando dunque la sosta a tempo indeterminato che si è registrata in questi mesi quando non avevamo competenza di intervento”. Anche qui da lunedi nella zona saranno presente nuovamente i vigili urbani per verificare la regolarità della sosta.