Milazzo. Accordo tra Comune e Dusty

0
77

La Dusty continuerà ad operare a Milazzo. La Giunta Municipale ha infatti approvato lo schema di accordo riguardante i servizi di igiene urbana. Le parti hanno raggiunto l’intesa dopo diversi incontri e quindi la ditta catanese, che aveva risolto il contratto con l’Ato Me 2 in liquidazione per gravi inadempimenti, siglerà con il Comune di Milazzo il nuovo contratto di subentro che avrà validità fino al 31 ottobre 2014. Il costo del servizio sarà di 250 mila euro al mese. Un prezzo che è risultato essere il più vantaggioso per l’Ente, a parità di servizi e personale impiegato rispetto a quello indicato da altre aziende nelle loro lettere di riscontro. Sono stati quindi limati alcuni aspetti contrattuali e così il Comune di Milazzo potrà superare l’attuale delicata fase che, in settimana, aveva portato il sindaco Carmelo Pino ad adottare un’ordinanza contingibile ed urgente. L’Assessore Salvatore Gitto si è detto soddisfatto per l’esito finale di un percorso iniziato due mesi fa, spiegando che è stata intercettata l’offerta più vantaggiosa con l’affidamento ad una ditta che offre garanzie di affidabilità. Gitto ha anche evidenziato la salvaguardia dei livelli occupazionali e la garanzia di servizi per la città. L’Assessore ha poi affermato che adesso inizia una seconda fase. Quella che prevede una gestione virtuosa del “prodotto rifiuto”.