Volley Brolo, Nuzzo nuovo ds?

0
111

La notizia ancora non è ufficiale, anzi tutt’altro. I contatti, invece, quelli si sono certificati e l’incontro decisivo avverrà la prossima settimana in quel di Santa Maria di Leuca. Gianluca Nuzzo potrebbe tornare a Brolo nelle vesti di Direttore Sportivo per il prossimo campionato di Serie A2. A lanciare il rumors è un sito pugliese, Il Gallo, che da’ però per raggiunto l’accordo. I protagonisti della vicenda, lo stesso Gianluca Nuzzo ed il presidente Salvo Messina, che appena poche settimane fa aveva dichiarato apertamente di stare ventilando l’ipotesi di abbandonare il timone della società dopo aver comunque garantito l’iscrizione al campionato, smentiscono di aver firmato qualunque contratto, ribadendo di avere soltanto in programma l’incontro in Puglia per la prossima settimana. Gianluca Nuzzo, lo ricordiamo, uno dei pilastri del volley italiano con un invidiabile curriculum e palmares da giocatore in serie A, in nazionale ed all’estero, ha lasciato di se un ottimo ricordo tanto da avversario di Brolo, nelle stagioni di serie B1, quanto da bomber della stessa squadra brolese che ha trascinato, nella stagione 2011/2012, alla vittoria della Coppa Italia di serie B, al secondo posto finale in campionato ed alla semifinale playoff contro Bassano, che è fruttata comunque l’ammissione in serie A2. Qualora Nuzzo dovesse decidere di svestire definitivamente la maglia da gara per indossare il vestito da dirigente, sarebbe certamente un colpo grosso per Brolo, un uomo esperto su cui puntare non solo per il mercato ma anche per la gestione quotidiana della squadra e di tutti i rapporti in essere con giocatori, staff tecnico ed organi istituzionali federali. Dall’altra parte, la sussistenza stessa in agenda dell’incontro con Nuzzo conferma la volontà del presidente Salvo Messina di garantire un futuro alla sua creatura, approdata lo scorso anno in serie A, a dispetto delle polemiche e degli attacchi personali che nelle scorse settimane lo avevano indotto a rilasciare le dichiarazioni di fuoco sul probabile addio.