Barcellona. Inaugurato il parco urbano della Vecchia Stazione.

0
320

Il Parco Urbano della Vecchia Stazione Ferroviaria di Barcellona Pozzo di Gotto è finalmente fruibile alla cittadinanza. Nel pomeriggio di ieri, si è tenuta infatti la partecipatissima cerimonia di inaugurazione, subito dopo la quale il parco si è presentato affollato di famiglie e giovani. A tagliare il nastro, il baby sindaco Fabio Alosi, accompagnato dal primo cittadino Maria Teresa Collica e dal Presidente del Consiglio Angelo Paride Pino. L’area ha ricevuto poi la benedizione di Padre Tindaro Iannello. Da ieri pomeriggio, quindi, la cittadinanza di Barcellona Pozzo di Gotto può usufruire di un polmone verde importante in pieno centro e di un luogo di aggregazione dalle grandi potenzialità che – sfruttando adeguatamente i locali di cui è dotato – potrà sicuramente crescere in termini di offerta sociale. Al giardino zen progettato dal giapponese Hidetoshi Nagasawa, ai giochi bimbi, alle aree verdi, va aggiunta la presenza dell’Auditorium e dei locali dello stabile attiguo davanti al quale sorge il Seme d’Arancia. L’opera dell’artista barcellonese Emilio Isgrò, alla fine, dopo una lunga diatriba, è rimasta al suo posto di fronte alla Via Roma. Intanto, i cittadini hanno già mostrato di apprezzare la nuova area. Grazie anche alla presenza volontaria e gratuita delle associazioni “Ne combiniamo di Tutti i colori”, “Mirabilandia”, “Giocolandia Park”, “Birbaland” e “Ludobus Sicilia”, intere famiglie hanno trascorso un pomeriggio di relax in allegria. I lavori di riqualificazione della Vecchia Stazione Ferroviaria, fortemente voluti dall’ex sindaco Candeloro Nania, sono stati appaltati nel 2010 nell’ambito del “Contratto di Quartiere”.