Capo d’Orlando, nasce il primo centro di assistenza per malati di Alzheimer

91

Con il notevole allungamento dell’età media, la fascia di popolazione giunta nella fase della vecchia, in provincia di Messina, tocca ormai le 130.000 unità. Il 9% deve fare i conti con malattie degenerative come la demenza senile e soprattutto l’Alzheimer. Assume quindi i contorni di una svolta il primo centro semiresidenziale (dei tre programmati nel messinese) inaugurato questa mattina a Capo d’Orlando.